lunedì 4 maggio 2009

il Grande Bordello




Ci sono momenti in cui l'unico appiglio che ti rimane è sperare nell'esistenza di Medioman.
Parlo di quei periodi in cui la tua Bibbia è la Legge di Murphy e vaghi tra la trasformazione in Hulka e l'implorazione "Medioman , pensaci tu". Il mio è uno di questi. Affogo nel caos più assoluto e credo vivamente che la mia situazione avrebbe fatto suscitare l'emicrania e l'isteria anche a Santa Maria Goretti.
Ho fatto tanti errori nella mia vita, ma quello irreparabile e che non mi perdonerò mai è essermi iscritta alla Sapienza.
Ma si sa, quando hai 18 anni e sei piccola, ingenua e rincoglionita, ignori che la strada migliore è ricostruire unghie alle vecchie anzichè studiare quanti peli nel naso aveva Leopardi.
Così, con interi prosciutti negli occhi, entri in quel mondo che ti sembra fatato e casualmente ti sfugge la scritta "Lasciate ogni speranza voi ch'entrate" che ogni iscritto, in cuor suo, dopo sole 2 ore custodisce nelle pagine del proprio libro nero.
Così dopo un anno la Sapienza è diventata La Speranza, dopo due anni è diventata La Costanza, dopo tre anni è diventata La Pazienza, dopo quattro anni è diventata La Scemenza e dopo 5 anni definitivamente ha assunto la nomea di RASSEGNAZIONE.
E se inizialmente passava in cavalleria la comunicazione di un appello 3 giorni dopo, a 2 esami dalla laurea ciò che vi sto per raccontare, può solo suscitare incredulità.
Per arrivare a raggiungere 160 crediti, ho dovuto contattare il mio commercialista. Ho sommato il numero di volte in cui entro in bagno, gli ho estratto la radice quadrata e sono arrivata ad un numero periodico.
Dopodichè ho dovuto contattare un esperto in Problem Solving, poichè sembrava che al numero degli espletamenti dovevano susseguirsi una serie di operazioni algebriche per arrivare a sapere quali e quanti esami dovevo sostenere il giorno dopo.
Ho perso pazienza, tempo, anni di vita, organi e neuroni appresso alla compilazione di piani di studio in cui dovevo firmare e controfirmare la mia condanna a morte. Sì, perchè loro vogliono sapere quando, come, perchè, con chi, dove e quali esami darai nell'arco dei prossimi dieci anni. Dico io, non so nemmeno se sopravviverò a domani e tu mi chiedi anche quanti crediti penso di raggiungere nella sessione invernale dell'anno prossimo, quando molto probabilmente sarà cambiato tutto e ovviamente poi nessuno saprà dirti nulla?
Ma dopo tanta fatica, pareva che fossi arrivata vicina al traguardo.
Arriva il mese di aprile. Quel depresso di Foscolo mi aspetta al varco con le sue lagne.
Trascorro le mattine appresso a Jacopo Ortis e alle sue sfighe. Teresa che dice di non volersi sposare con Odoardo, ma sa benissimo che le conviene. Vogliamo mettere una vita da mantenuta rispetto ad una vita con uno sfigato che oltretutto non fa altro che lamentarsi??
E poi c'è la sera che richiama la morte e Zacinto che è lontana e il fratello Giovanni che è morto e le mie palle che sono diventate quadrate! Vi giuro che ho atteso il sucidio di Jacopo per una lunga e interminabile mattinata. Se non si fosse suicidato lui, l'avrei fatto sicuramente io!
Per non parlare dei Canti di Leopardi, che mi hanno resa gobba e cessa quanto lui. Perchè tutti i casini di Ermengarda e Adelchi?? Beautiful a confronto non è nulla!
Insomma le mie giornate trascorrono tra intellettuali sfigati e la storia del balletto.
Sì, avete capito bene. Io, che assomiglio all'ippopotamo di Fantasia e che già all'età di 4 anni ho manifestato totale incapacità di coordinazione motoria, devo sostenere l'esame di danza.
Io, che non conosco il significato di armonia, grazia e leggiadria e che cammino come una mandria di elefanti impazziti trascinando svogliatamente il peso dei miei peccati di gola, dovrò presentarmi con la faccia di bronzo ad un etoille dell'accademia nazionale di danza, che sicuramente capirà di primo impatto tutta la mia esperienza nel campo della danza.
Mi muovo come una pedina impazzita nel flipper nel cercare di riuscire a fare tutto e contemporaneamente, finchè oggi, arriva il colpo di grazia.
Contatto un Prof., il quale vorrebbe che io sostenessi un esame in lingua francese. Notare che io non studio Lingue e l'unica frase che so in francese è Voulez vois couche avec moi. Chiamo mia madre, mia madre chiama mia nonna, mia nonna chiama una sua amica ottantenne che insegna francese, ma nessuno sembra conoscere la storia delle battone francesi del settecento. Il prof mi risponde: ARRANGIATI.
Contatto allora un altro Prof., chiedendogli di poter scrivere una relazione per ottenere questi benedetti 2cfu mancanti. Qualcuno ha ricevuto risposta? Io no.
Cerco per tutti i siti esistenti qualche convegno al quale partecipare. L'unico che trovo sono due giorni di full immersion sull'ANTIGONE, con lettura metrica dell'opera. Praticamente è come se mi avessero chiesto di farmi un overdose di eroina.
Ovviamente questo convegno non prevedeva 2 cfu. Allora contatto la relatrice, la quale mi rimanda ad un altro Prof, il quale mi dice "Sì ok, ma fatti firmare l'attestato da lei", allora lei mi dice "Ok, però vieni al mio ricevimento tale giorno a tale ora".
E ora??? Ora non si sa che fine farò io e questi maledetti crediti ed esami mancanti.
L'unica soluzione che mi è venuta in mente è andare alle selezioni del Grande Fratello.
No no, non sto scherzando.
Ho avuto il coraggio di chiamare Maurizio Costanzo per spiattellare i fatti miei a lui e Platinette alle 11.30 di mattina, figuriamoci se mi metto problemi nell'andare al Gf.
Come, non vi ricordate la storia della mia telefonata a Costanzo??
Una mattina, mentre studiavo cinema, alla tv parlavano di relazioni uomo-donna. Secondo voi io potevo esimermi dal partecipare a questa discussione filosofica?? Giammai.
Composi il bel numeretto ed esposi la mia affermata teoria: al mondo esistono 2 tipologie di uomini: GLI ETERNI INDECISI e GLI INNAMORATI IMMEDIATI. In gergo anche detti I PARACULI e GLI APPICCICOSI.
I primi che vivono nella teoria del IO VORREI NON VORREI MA SE VUOI, poi arriva la gobba di Livorno e li vedi passeggiare mano nella mano. I secondi sono coloro che dopo nemmeno 2 uscite, ti tartassano di nomignoli insentibili tipo Zucchina e ti chiamano ogni 3 secondi.
La telefonata terminò con Platinette che mi consigliò di emanciparmi perchè rischio di rimanere zitella.
Come se ci volesse la sua scienza infusa per saperlo!!! In quel momento era anche tornata mia madre a casa e in sottofondo a canale 5 si sentì: " Come la vuoi la pasta??? Al sugo??"
Dopo che mi sono sputtanata allegramente al telefono, come non tentare la distruzione completa della mia reputazione??
Molti sostengono che avrei buone possibilità di essere scelta. Mi domando ancora il perchè, forse perchè sanno che così la Gialappa's avrebbe un soggetto assicurato.
Andrei, però , incontro a 3 problemi:
1) verrei ripudiata e diseredata, ma sticazzi tanto guadagnerei salutando cretini in discoteca che urlano: "Emy dove hai comprato la tua borsa dell'acqua calda? La vogliamo anche noi!"
2)verrei sicuramente presa di mira dalla gialappa's e sfottuta a vita con l'appellativo di NONNA BELARDA, TELESPALLA BOB O CAPAREZZA
3) crerei la morte cardiaca di metà mio parentado, compresa mia madre che pensa che io sia asessuata, non dica parolacce, non fumi, non beva e non vada di corpo.



Ma dopo essere stata alla Sapienza 5 anni, che volete che sia stare in una gabbia di matti per 3 mesi con tutta Italia che mi guarda la cellulite???
C'aggià fa, il mondo ormai va così. E' tutto un Grande Bordello

29 commenti:

Balua ha detto...

esilarante!!!!

Anonimo ha detto...

Spettacolo... hai un modo di scrivere che invidio!
Beato chi ti conosce e riesce a rientrare tra la prima e la seconda categoria di uomini.

emy insalatissime ha detto...

grazie grazie grazie e ancora..bo forse..GRAZIE!!!!

Ps. qual'è la categoria di mezzo tra la 1 e la 2?

Luca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Luca ha detto...

Come chi è?
Di solito ti innamori di quello della prima categoria e quelli della seconda categoria si innamorano di te... allora quello che sta nel mezzo è quello giusto. Daltra parte in "media stat virtus" oppure "il nucleo sta nel mezzo"
Ma comunque se non sono stronzi non li vogliamo.

Per la serie appassionati di cinena mi guardo Arma letale.

L.

emy insalatissime ha detto...

Mi viene una battutaccia volgare..la dico o non la dico? :D

Luca ha detto...

Ora dilla

luca ha detto...

:D

emy insalatissime ha detto...

Siccome i latini , lo dice già la sigla SPQR (sono porci questi romani) erano saggi...NEL MEZZO CI STA SEMPRE IL MEGLIO!!!!

Ok vado a continuare a scaricare cozze al porto...

Luca ha detto...

Ah ecco... detto alla milanese. Tutta questa attesa mi ha creato un non so che... poi c'è the weather man che secondo me è uno dei peggiori film di nicolas cage.
Insomma mi stai dando ragione nel mezzo ci sta er mejo.
Non la sapevo sta cosa del mezzo

emy insalatissime ha detto...

senti ma nel mezzo tra arma letale e the weather man che film ci sta??? sfida cinematografica :D

Luca ha detto...

visto che c'è nicolas cage mi viene in mente american beauty... però più che in mezzo tra i due è proprio agli antipodi...
weather man non si può proprio vedere.

emy insalatissime ha detto...

ma american beauty è uno dei film + belli dell'ultimo decennio!!!!!
In mezzo ci metterei uhm uhm...Le vacanze intelligenti di Sordi!!!

Luca ha detto...

porca miseria... sordi mi piace ma se penso ai film che ha fatto in cui impersonificava l'italiano medio mi metteva na tristezza... insomma vacanze intelligenti in fonfo in fonfo è triste... cioè sono tristi i figli. Poi pensa a detenuto in attesa di giudizio... na roba che dici a essere italiani c'è d'aver paura.

emy insalatissime ha detto...

ma la commedia italiana è nata per far emergere con ironia gli aspetti negativi della società contemporanea...in fondo dietro l'ironia c'è sempre un'amara consapevolezza. Il comico, in fondo in fondo è sempre uno rovesciato...parola di insalata. augh...(penso che finirò come anna longhi sulla sedia della biennale ahahahah)

Luca ha detto...

ma perchè bisogna sempre pensare alla commedia come paravento di un immagine negativa?
Pensa al marchese del grillo, quella è la commedia che mi piace, ironica, che prende in giro la povera gente ma è un ricco che lo fa e se lo può permettere di farlo ( o comunque una persona estranea al contesto).
Negli altri casi è usare il poveraccio nella sua vita quotidiana per fare "ridere" ... e questa è la tristezza... un po' (ora aggiungo altra carne al fuoco) come fantozzi... fa ridere ma se ci pensi è triste.

emy insalatissime ha detto...

c'è qualcosa nella società di oggi che non sia triste??? Ho tanti dubbi al riguardo...sono triste pure io che voglio finire al Gf, lo ammetto e confesso :D

emy insalatissime ha detto...

che poi diciamola tutta...c'è un po' di fantozzi in ognuno di noi!!! E forse...anche un po' di Pierino :D

Luca ha detto...

Ieri poi dopo la tua frase del GF sono crollato :-D

che poi sto GF dico io, lo vedono in milioni di italiani, non nego che qualche scena me la sono vista, attratto dal trash.
Ho notato che al GF la cosa più trash e oscena (per non dire pornografica) in realtà non sono i partecipanti, che bene o male sono poco coscienti della loro essenza e per questo quasi da assolvere, il vero trash lo creano la conduttrice e gli autori, solo loro che mettono insieme i persognaggi e creano l'attenzione.

Comunque può essere un trampolino di lancio come un'altro. Alcuni usciti da lì se la sono saputa giocare e si sono creati una carriera. Chi è bravo emerge, gli altri svaniscono come neve che si scioglie al sole.

Certo che passare da un personaggio del calibro di Sordi al GF è un bel salto nel buio :D

emy insalatissime ha detto...

massì è così bello riuscire a parlare di tutto a 360°, esperimento che riesco ad ottenere quasi mai con qualcuno...

Luca ha detto...

Quindi io sono l'involontaria cavia di un esperimento... sono una cavia da laboratorio, un test! Ora capisco cosa provano quei poveri animaletti :D

E' divertente attraverso i collegamenti mentali,conoscitivi farsi dei voli pindarici e poi ripercorrere a ritroso per vedere da cosa si è partiti e a cosa si sia arrivati.

emy insalatissime ha detto...

ti lascio scegliere la specie alla quale appartenere tra PANTEGANINA, CRICETO OGM, BERTUCCIA DELLE ANDE e RANA CINESE...e poi ti lascio anche scegliere un modo virtuale più comodo per poter disquisire e volare pindaricamente e cadere giù come Icaro, tra facebook, msn o quant'altro meglio di questi commenti!!

Luca ha detto...

Io mi ero visto più che altro come un porcellino d'india... è l'unico animale da laboratorio che conosco, tu però non me lo hai citato... nel tuo laboratorio ne siete sprovvisti?
Ma poi lo hai visto il titolo del tuo post? :) dico... con un titolo così i commenti non potevano che adeguarsi e far su "un gran bordello".
Comunque ti ho mandato un msg su msnlive.

Anonimo ha detto...

è la mail che uso in msn

emy insalatissime ha detto...

Uhmmm in effetti il titolo del mio post richiama più un film porno che tutto ciò che ho scritto e di cui abbiam parlato!!! E tra l'altro sono sprovvista di porcellini d'india, perchè sai, con l'influenza maiala, temiamo una contaminazione di specie e ho già la mucca pazza!!!

Come si legge msn live??? O_O

emy insalatissime ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
L. ha detto...

Io ho cliccato qui :
http://insalatissime.spaces.live.com/

Poi ho cliccato manda un msg. Quindi credo tu debba entrare lì e troverai un messaggio mio. La mail è quella che uso in msn!
Tac

emy insalatissime ha detto...

mi sono persa nel perdibile..non trovo tue tracce..continuo a preferire il mio modo diretto: aggiungimi a quell'indirizzo email che ti ho scritto e ...zac les jeux sons fait!!

L. ha detto...

fatto