mercoledì 23 aprile 2008

IL RISVEGLIO DI SIMONE ORMONE


...Non sono incinta, è solo la primavera!
Saranno gli uccellini che cantano, sarà che finalmente è uscito il sole, sarà che il letargo mi stava facendo uscire pazza, ma a me quest'aria di primavera mette 3000 voglie.
Innanzitutto ho una voglia matta di fragole e panna. Ma, siccome sempre la solita finta dieta del kaiser aleggia imperterrita, ne sto mangiando a kg, ovviamente senza panna, per ora. Anche se fragole e panna fa molto 9 settimane e mezzo e pensarci aggrava la situazione.
Poi ho voglia di fare le gite fuori porta la domenica mattina. Mi voglio svegliare con il sole e andare alla scoperta di nuovi posti , passeggiare in paesini sconosciuti , al mare, in campagna, sulle colline e poi fermarmi in qualche trattoria a gustare i piatti tipici.
Ho voglia di andare a studiare al parco. Sdraiarmi con l'Ipod sul prato e rendere lo studio meno pesante e anche meno proficuo!
Ho voglia di ricominciare le passeggiate romane, le serate a trastevere e sul lungotevere.
Ho voglia di mare, del mio mare.
Ho voglia di ricevere un mazzo di girasoli.
Ho voglia di essere circondata da risate e sorrisi contagiosi.
E poi e poi viene il bello, anzi il brutto, vabbè diciamo quello.
Ecco rivelato il secondo dilemma che la bella stagione comporta:


IL SECONDO DILEMMA: WOULD YOU...?

L'altro giorno mi trovavo comodamente svaccata al sole con le mie amiche sul prato di Villa Ada e l'unica azione che poteva distrarmi dall'imbalsamazione era osservare ogni passante di sesso maschile presente nel parco, cercando di dialogare con il fidato Simone Ormone per patteggiare un compromesso tra civiltà e soddisfazione sensoriale. La scena comprendeva anche tutti gli altri appartenenti al gruppo. Donne e uomini, più o meno quasi tutti, impegnati ed attenti a rifocillare e risvegliare un po' lo spirito .
Credo che la primavera possa definirsi la stagione delle zecche.
Improvvisamente, tutto ad un tratto, spuntano come funghi uomini pronti ad appoliparsi e donne pronte a farsi appolipare. Probabilmente i pollini primaverili diffondono qualche sostanza stupefacente (nel senso doppio del termine).
Non so come, ma si finisce ad immaginare scene sessuali anche con soggetti che potrebbero tranquillamente fare la controfigura del Gobbo di Notredame .
Tanto che, se dovessi registrare le frasi più frequenti che escono dalla mia bocca in quest'ultimo periodo , ne uscirebbe un elenco simile:

"Guarda quello che carino, ha 45 peli sul polpaccio"
"Guarda quell'altro che carino, ha la punta dell'orecchio uguale a Ricky Martin"
"Guarda quell'altro ancora che carino, ha la erre moscia"
"Guarda quello, non è carino, ma è molto simpatico, quindi si può fare!"
"C'è uno , che non mi piace, ma che di giorno fa il cuoco, la sera dipinge quadri cubisti con sottofondo del Fado Portoghese e poi si fa in vena guardando fino alle 5 del mattino film muti come Cabiria del 1914. Sicuramente è uno interessante, quindi si può fare!"

Ora, siccome è vero che in primavera le farfalle pullulano, ma io ho la leggiadria di un ippopotamo indiano in questo senso, è ovvio che di tutto quest'elenco non ne vada in porto manco uno. Perchè quello che magari ha 45 peli sul polpaccio, magari si scaccola e quindi fa passare ogni voglia; quello con la punta dell'orecchio uguale a Ricky Martin ha anche un'altra cosa in comune con lui: è gay; il molto simpatico poveretto ha solo il compito di sorbirsi le nenìe sulle caccole del primo e su come i più carini siano sempre gay che tu ripeti a pappardella mentre quel poveretto fa 3000 show nella speranza di conquistarti per poi sentirsi dire: "sei troppo forte, vuoi diventare il mio migliore amico?" :Il cuoco pittore maledetto alla fine risulta talmente tanto pesante da trasformarti in un ermafrodito, per cui potresti farci solo una gara a chi ha le palle più grandi e ovviamente vinci tu, dopo che lui ti ha parlato del Male di vivere di Montale e ti ha proposto come prima uscita una maratona di film di Chaplin e per concludere in bellezza fissare il soffitto ascoltando L'Inno al Suicidio di qualche gruppo dark islandese. Afflitta, tenti di conquistare quello con la erre moscia che fa molto francese, ma scopri che di francese non ha proprio nulla, perchè purtroppo, casualmente, la parola "ramarro" è capitata nel discorso una decina di volte, con il risultato che hai risparmiato tempo nel farti la doccia prima di andare a letto perchè ci ha pensato lui!

Ora, molto probabilmente, è colpa mia che ho le stesse pretese di Monica Bellucci e do retta ad un abitante del cervello troppo vivace ma inaccontentabile. E' vero anche la mia maledetta ansia fa sì che da femme fatal mi trasformi in "femme chepall", quando lo si sa che le stronze ce l'hanno sempre vinta. Infatti copione vuole che mi porti appresso una carovana di zecche inutili, mentre quelle utili saltellano di qua e di là e non riesco mai a raggiungerle.
A proposito , vi chiederete che fine abbia fatto Barman Sesso?? Bene, ho deciso che metterò molto raramente piede nel suo locale, perchè ha pure messo una tessera per l'entrata. Secondo voi devo pagare per vedermi surclassare dalle imitazioni scadendi di Avril Lavigne che fanno le galline con lui?? !!!
Ebbene sì, sarà una primavera dura da reggere. Mi aspettano tante corse al parco e tanta palestra che sfoghino questa mia esuberanza giovanile!!!

9 commenti:

LA CONIGLIA ha detto...

Chicca la primavera è un periodo strano...ma in fondo meglio di quell'invernaccio li!

P.S.
Grazie per i commenti dolcissimi che mi hai lasciato l'altro gg, mi hai commossa! :)

La Papera Del Lago ha detto...

Ciao Emy...
Grazie per aver visitato il mio blog...

Mi ripeterò ma...Se avrò di nuovo problemi con questa robaccia di shinystat posso chiedere consiglio a voi?

Grazie mille!

Lady Cocca ha detto...

tesoro, ritieniti fortunata!! xkè al mondo c'è chi quell'ormane ce l'ha pure d'inverno.. ;)

Anonimo ha detto...

Non ti fidare di quelli con la "erre moscia"..sono degli stronzi..
Laura

Simo* ha detto...

Nooooo il cuoco di giorno e artista di notte non me lo dovevi tirare fuori. Con i mille esempi che potevi fare, sei andata a pescare il peggiore di tutti (parlo per esperienza). Ma per caso conosci un certo S*****o? :)

Elena ha detto...

Ehi ciao!
ti riferisci al Daruma?conosco quello li ma è d'asporto, ottimo :-O)))
A me piace molto anche il GURU a fiumicino.....
Ciauuuuu

Mat ha detto...

mmmhh......fragole e panna.....

mmmmmmhhhhhhhhhhhhhhhhhh

patty ha detto...

si cmq la triste realtà dei ghei carini la possiamo confermare a malincuore anche io e la bdp...ierisera (serata x il ghei pride, certo che anche noi ce le cerchiamo)ogni ragazzo carino che addocchiavamo dopo TRE SECONDI cominciava a limonare con un uomo...
in compenso xò ORRENDI ETERO ci ronzavano intorno in modo fastidioso!
oltre al danno, la beffa!!!:(

bdp ha detto...

confermo quanto ha detto la patty! ragazze, questa (ahinoi) è la dura realtà :(