martedì 1 aprile 2008

Una vecchia in balera



Sabato è stato un grande evento: dopo la bellezza di 1 ANNO E MEZZO son andata a ballare! La mia ormai consolidata posizione di pensionata anticipata è stata confermata dal fatto che ignoravo completamente cosa mi aspettasse.
L'ultima volta che ho messo piede in discoteca è stato a Roma, al solito posto dove mettono musica commerciale e puoi andare vestita molto casual. Correva l'autunno 2007, praticamente secoli orsono.
Emozionata ma anche un po' scettica di incappare in un tripudio di UNZ UNZ TUNZ TUNZ UNZ TUNZ BUM BUM TUNZ, ho cercato di informarmi su che tipo di musica mettessero ora.
Io sono rimasta ad Haddaway e a N-Trance. Le mie amiche mondane hanno stilato un elenco di nomi strani e mai sentiti, incredule che fossi così vecchia e arretrata.
"Ma come non conosci Destination Calabria di Alex Gaudino?? Non conosci Dj Abdulà remix feat di Jennifer Putzu con la versione House-Techno-Reggaetton-Chill del Tuca Tuca???"
"Ehm no, l'ultima volta ho ballato Shakira Shakira"
"Ehhhhh ma quella è vecchissima, è di 3000 anni fa!"
"Bo, a me piace"
Un po' titubante ,di pomeriggio, ho deciso di scaricare un po' di questa musica, come una sorta di preparazione psicologica. Appena mi sono accorta di essere sola in casa ho iniziato a scatenarmi in danze tribali tentando di recuperare un po' di forma fisica prima della re-iniziazione discotecara.
Se mi avesse visto qualcuno mi avrebbe portata da un esorcista seduta stante. Sembravo un'aborigena indemoniata in danze tribali.
Per non parlare del solito problema femminile (che stranamente io non ho mai) del non saper cosa indossare. Ho dovuto esumare vestiti di mia madre, che è tutto dire.
E nonostante avessi una canotta semplice aderente, un paio di pantaloni carini e gli stivali, causa una maledetta sindrome pre-mestruale imperante della bellezza di 22 giorni, sembravo un ippopotamo enorme, con due bombe a mano al posto del seno. E menomale che non sono vergognosa. I capelli appena sono uscita erano perfetti, ma dentro quella bolgia sono diventati il classico casco alla Branduardi.
Alle 23 è passata a prendermila coniglia . Eravamo entrambe tutte in tiro, ovviamente. Una volta entrate in discoteca facciamo il giro delle sale e la prima nella quale ci fermiamo è quella di balli latino-americani. Non so come ,mi coinvolgono a ballare la salsa,mostrandomi in performance che non potete nemmeno immaginare. Più che una ballerina caraibica sembravo una vecchia in balera. Scordavo ogni 3 secondi la sequenza dei passi e mi muovevo con la scioltezza di una sequoia. Poi l'accompagnatore non è che fosse proprio un ballerino provetto e il risultato era ottimo per essere mandato a Paperissima.
Stanca di ballare la bachata come se fosse un cha-cha-cha ho tentato di rimediare nella sala house, che piuttosto era una ciminiera di esaltati impasticcati che si muovevano a scatti con movenze da psyco-killer. Lì ho tentato di sciogliermi un pochino,tanto in mezzo a quella tribù non davo nell'occhio. Tempo di resistenza: 5 minuti. Dopodichè eravamo completamente sorde e affumicate. Non restava che arrenderci alla sala Reggaetton -commerciale. Di commerciale non c'era nulla, perchè ogni canzone conosciuta era mixata con dischi reggaetton. Mentre la coniglia era scatenatissima , tanto che molti occhi maschili non riuscivano a rimanere indifferenti di fronte alla sua danza, io , arresa, mi muovevo come se avessi le catene ai piedi e fossi Vicky il robot. La mia capacità di resistenza era di meno 100, dato che dopo 10 minuti avevo già male ai piedi e dovevo fermarmi.
Io ed Heather Parisi, uguali!
Tutta questa situazione tragicomica per fortuna è stata tamponata dal fatto che in tutta la discoteca ci fossero 2 ragazzi decenti, dico due di numero. Uno era talmente preso da sè e dal tentare, invano, di abbordarsi Francy, che era come se non ci fosse. L'altro era quel convinto di Marco Meloni lampadato, che dopo essere andato dalla De Filippi, si crede il sosia di Brad Pitt.
Tutto il resto maschile era Jungla di tamarrissimi impasticcati. Io e Francy siamo state due ore a dibattere se un tizio stesse prendendo ENTEROGERMINA o droga, nella nostra sana e beata ingenuità riguardo a queste cose.
Senza accorgercene alla fine abbiamo fatto le 5.30 del mattino in discoteca, poi tappa cornetto e capuccino dove abbiamo incontrato Mat che sicuramente ci ha scambiate per due transessuali, dato che avevamo tutto il trucco colato e la faccia stremata. Non capitava che facessi le 7 del mattino dal 2000, vi lascio immaginare come sia stata il giorno dopo, in coma profondo!

9 commenti:

Maurizia ha detto...

anch'io ho rifatto il mio ingresso in discoteca dopo una vita...cinque di mattino con crepes alla nutella annessa...mamma mia!ma mi ci voleva proprio!
Baci!

bdp ha detto...

shakira shakira è stata la colonna sonora della nostra estate a rodi nel 2006...aaah, che remember!!

cmq brava emy! queste serate ci vogliono ogni tanto, sono davvero terapeutiche! ;)

Mat ha detto...

di sicuro è andata meglio la vostra serata della mia!!!


arghhhhhhhhhhhh


e di sicuro non vi hanno toccato il culo quanto a me!!

LA CONIGLIA ha detto...

Io mi devo ancora riprendere baby, il che è tutto dire! Comunque altro che enterogermina chissà quale droga strana era quella del tubetto! Comunque mat, si, a noi è andata meglio, non ci ha toccato il culo nessuno! Specie donne!!! :P

Simo* ha detto...

bdp mi ha fatto ricordare la mia estate 2006 e la mia amica che urlava al dj "Shakira, shakira". Che ridere!

Io sulle discoteche cagliaritane invernali ormai ci ho messo una croce sopra.
Ma dai non mi puoi scivolare su "Destination Calabria", il tormentone del 2007 (e la mia solita amica che mi cantava il motivetto nelle orecchie) :D

Un bacio
Simo*

LA CONIGLIA ha detto...

ma che è destination calabria? ma l'abbiamo sentita?!? ma quand'è che mi hanno proposto di fare la velina????????

Mat ha detto...

destination calabria?


ta tatata ta ta taaaa


destination unknowwwwwww

consiglio ai maschietti di vedere il video..

simo* andiamo al ministry of sound di londra a ballare?

LA CONIGLIA ha detto...

Ieri il coniglio mi ha cantato destination calabria e finalmente ho recepito il messaggio. Non l'avevo capita nemmeno dal video che mi hai mandato!
Allora: per ora siamo io te mat e miranda sicuri. E mi sa anche basta che non viene nessun'altro!!!

Simo* ha detto...

@mat: Ci vorrebbe proprio un bel viaggio a Londra!!
anche se ora come ora qualunque posto mi andrebbe bene lo stesso :D