martedì 19 febbraio 2008

Scusa ma mi sono rincoglionita



Sono già arrivata al punto della regressione precoce??? O forse non sono mai progredita???. Comunque, vi prego ,non ripudiatemi dopo che vi ho confessato ciò che segue.
Credo che sia tutta colpa di Cedam di Merda.Ma procediamo.
Martedì sera. Freddo cane.Esco da Cedam di Merda dopo una serata di merda a far finta di fare telefonate di merda ad avvocati di merda. Aspetto 5 autobus prima di tornare a casa con una temperatura esterna di 3 gradi. Nonostante avessi sciarpa a triplo giro, giubbotto da neve e pure il poncho sopra , avevo freddo. Casa vuota.
Cena parca. Nulla in tv. Genialata delle 9 di sera: Scusa ma ti chiamo amore.
Ok, tacete per favore, non aggiungete nulla. Basta già questa mia analisi di autocoscienza. Allora, dunque, quanti anni faccio??? Ah si, 22. Bene. In cosa mi starei laureando?? In cinema?? Bene. Diciamo in giro Scienze Infermieristiche, o forse sarebbe stato meglio non dire che sto guardando questo film.
Regge la scusa che c'è Raul Bova?? Credo proprio di no. Bene.
Vabbè. Ormai ci sono. Dodici coperte. Borsa dell'acqua calda. Pigiamone. Felpa in pail. Pc. Cagata di film.
Considerazioni postume di mezzanotte.
1) Chiunque legga e abbia un'età inferiore ai 18 anni e si consideri come la protagonista, si senta legittimamente offesa dalle mie parole. Se le diciassettenni d'oggi sono come Niki, Miki o come cazzo si chiama, propongo lo sterminio di massa.
Non voglio pensare che si possa raggiungere un livello di idiozia simile. Una fa un incidente in motorino e casualmente incontra Raul Bova. Io aspetto ogni sera l'80 di fronte al Giulio Cesare ma Raul Bova non l'ho mai visto. Ma questa è 1 altra storia. Dicevo, una ha un tamponamento con Raul Bova (che potrebbe essere tranquillamente il Mostro del Quartiere Africano) e da lì decide di trombarselo. E ovviamente un 37enne pubblicitario sta a cagarsi l'adolescente di turno.E ovviamente poi si fidanzano. E ovviamente una va a baciare un trentasettenne così. E ovviamente vissero felici e contenti.
2) Mia madre mi avrebbe rinchiusa in casa legandomi alla scrivania mani e piedi. Sia se fossi stata così,sia se le avessi portato a casa un 37enne a 17 anni. Se le avessi portato Raul Bova, nessuno avrebbe detto nulla, ovviamente. Mio padre mi avrebbe fatto direttamente chiudere le tube senza anestesia.
3) Penso che non sia normale che a 22 anni io abbia visto 3metri sopra il cielo, Ho voglia di te e pure Scusa ma ti chiamo amore e anche i Cesaroni ogni venerdì. Anche se il fatto che Fruttata voglia vedere Ps I love you e risponda "bo" alla considerazione che sia il massimo della degradazione e degenerazione, mi consola alquanto.
4) Non so che capiterebbe alla sottoscritta se osasse chiamare amore uno con cui va a letto , vent'anni più grande.
5) Porca miseria ora che ci penso ho sempre avuto la predilezione per i vecchi, soprattutto se assomigliano a lui.
6) Forse tutto ciò mi rende un tantinello acida e cinica, maledizione. E' troppo presto.
7) Comunque sia, le diciassettenni, appunto, mi mangiano gli spaghetti in testa. E trombano. E si divertono. E hanno capito tutto della vita. (secondo questo film.)
8) I miei diciasette anni sono stati pessimi. Ovviamente ero come l'amica sfigata della comitiva delle 4 idiote del film. Che si schianta quando l'unico sfigato di turno se la fila. Ma su questo non c'erano dubbi. Poi "Olly ha ragione: sto perdendo un sacco di tempo!"
9) Il concerto degli Zero Assoluto, comunque, rimane il peggio del peggio nel film.
10) I fari sul mare mi stanno sul cazzo. Mi sta sul cazzo quello di Calamosca. Mi sta sul cazzo quello di 3metri sopra il cielo. Mi sta sul cazzo quello dove Raul Bova va a pescare anguille dall'altra parte del mondo e arriva l'ebete con una 500 fighissima e se lo limona con Robbie Williams di sottofondo. Ma va cagare,va. Ho bisogno della valeriana. (a mali estremi, estremi rimedi)

4 commenti:

LA CONIGLIA ha detto...

Hei tesoro se lanciavi lamette dagli occhi eravamo a posto...Ma povera diciasettenne arrapata, che ci doveva far lei se l'ha investita raul bova? Non se lo filava????Tu non te lo saresti filata?!?

A me dispiace per le povere 17enni chemagari leggono in queste cose e ci credono...Ma è meglio che io stia zitta. Mi sono appena perdutamente innamorata del protagonista di un libro (sempre per adolescenti) che è 17 enne e per di più vampiro. Va va sto zitta che è meglio!!!

Roberta ha detto...

che tempi, i giovani di oggi sono promiscui e poi si ammalano!
ecco cosa mi disse una vecchietta dal dottore...
istituiamo un comitato pro-soppressione di moccia?

LA CONIGLIA ha detto...

io sottoscrivo il comitato. Ma credo esista già...

Callista ha detto...

Non fatemi parlare, non fatemi parlareee...
Che l'altro giorno una ragazzina se lo stava leggendo, il buon Moccia, mentre io mi stavo fracassando le palle (evviva la finezza) a spiegare le infinitive latine. Le ho detto che la avrei perdonata per qualunque altro autore. Ma non per lui. Il male.
Baci e abbracci.